Mics 2020: a Roma 26 e 27 giugno il meeting mondiale sulla chirurgia mitralica

Mics 2020: a Roma 26 e 27 giugno il meeting mondiale sulla chirurgia mitralica

La chirurgia della valvola mitrale si esegue sempre più spesso mediante approcci mininvasivi, con interventi sicuri, di ridotta durata, basse percentuali di rischio e con ottimi risultati post operatori.
Degli ultimi sviluppi della chirurgia mitralica se ne parlerà il 26 e 27 giugno prossimi a Roma nella prestigiosa sede della Università Pontificia Urbaniana, in occasione della terza edizione di Mics 2020 – The Mitral Conference, la convention internazionale, promossa e organizzata da Mitral Academy, associazione culturale fondata e presieduta dal Prof. Giuseppe Speziale, coordinatore delle Cardiochirurgie di GVM Care & Research.
 
L’obiettivo del Mics 2020 è quello di analizzare lo stato dell’arte della cardiochirurgia e migliorare le possibilità terapeutiche dei pazienti. Le più recenti ricerche scientifiche in questo ambito della chirurgia cardiaca stabiliscono che un approccio minimamente invasivo è sicuro quanto la sternotomia convenzionale, anzi comporta dei vantaggi per i pazienti non solo di natura estetica e psicologica ma anche clinici (minore incidenza di trasfusioni di sangue e un minore ricorso all’impianto di pacemaker). Per cui oggi le tecniche mini-invasive dovrebbero essere considerate l'approccio standard per la chirurgia della valvola mitrale e tricuspide.
 
A presiedere i lavori del Mics 2020 sarà il Prof. Speziale, affiancato da professionisti riconosciuti a livello internazionale che coordineranno le sessioni: il Professor David Adams, direttore del Mitral Valve Repair Reference Center del Mount Sinai Hospital di New York e presidente dell’American Association For Thoracic Surgery (AATS); il Professor Khalil Fattouch, Responsabile dell'Unità Operativa di Chirurgia Cardio-Toraco-Vascolare di Maria Eleonora Hospital di Palermo, struttura d’eccellenza della cardiochirurgia siciliana di GVM Care & Research; e il Professor Patrizio Lancellotti, direttore dell’unità di Cardiologia intensiva e professore di Medicina Clinica all’Università di Liège in Belgio.
 
 
Mitral Academy è una piattaforma di scambio e di formazione che coinvolge professionisti di tutto il mondo, incentrata sui progressi medico – scientifici della cardiochirurgia applicata alla valvola mitrale. L’intensa attività di ricerca e aggiornamento ha fatto sì che Mitral Academy possa oggi contare su illustri collaborazioni con le Università di Stati Uniti, Giappone, oltre che di Francia, Belgio e Inghilterra.

___________________________________________________________________________________________
 

Cardiochirurgia.com

Professionisti e  tecnologie d’avanguardia per la salute del tuo cuore.

Contattaci